ARTRITE

L’artrite è una malattia reumatica caratterizzata da una condizione infiammatoria cronica che può coinvolgere sia le piccole che le grandi articolazioni, frequentemente accompagnate da gonfiore, arrossamento, febbre e dolore.

Il dolore, sintomo principale, è spontaneo, presente a riposo, tende a migliorare con il movimento.

La rigidità articolare è più intensa al risveglio e può persistere per ore, se non per l’intera giornata.

Pur accomunata, alle volte, dagli stessi sintomi, è differente dall’artrosi che è una patologia reumatica degenerativa che scaturisce dall’usura della cartilagine articolare ed il dolore è imputabile alla vicinanza anomala ed al contatto tra i due capi articolari.

Le artriti si suddividono in:

  • Artriti autoimmuni caratterizzate: – dalla presenza di autoanticorpi – dall’assenza di autoanticorpi e dal fattore reumatoide (sieronegative)
  • Artriti settiche generate da batteri, virus, funghi, parassiti
  • Artriti post-infettive da streptococco beta emolitico di gruppo B
  • Artriti reattive (reattive perché è una risposta articolare ad un fatto infettivo a distanza (cistite, prostatite, ecc.) in genere precedenti di qualche settimana
  • Artriti giovanili
  • Artriti idiopatiche

ARTRITE (Humanitas Gavazzeni.it)

COS’E’ L’ARTRITE? (my personal trainer)

DIFFERENZA TRA ARTRITE E ARTROSI (magalinimedica.it)

ARTOSI E ARTRITE: principali differenze e come riconoscerle

VES

PCR

ANA

ENA

Complemento C3

Complemento C4

Elettroforesi sierica

Emocromo

Sideremia

Ferritina

TAS

Fattore reumatoide

Nome e Cognome(Obbligatorio)
Consenso al trattamento dei dati(Obbligatorio)
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.