CONNETTIVITI INDIFFERENZIATE – INDIFFERENZIATE MISTE

Con il termine connettiviti si definisce un ampio gruppo di malattie autoimmuni caratterizzate dall’infiammazione del tessuto connettivo.

Questo tessuto serve a “connettere”, nutrire e sostenere i differenti organi ed apparati. Pertanto è un tessuto diffusamente presente all’interno del nostro organismo e per questo motivo le connettiviti sono considerate malattie sistemiche che possono colpire articolazioni, cute, muscoli, vasi sanguigni, organi interni ecc.

Le connettiviti si distinguono in gruppi:

  1. Connettiviti differenziate o definite: che presentano particolari alterazioni chimiche, supportate da specifiche alterazioni degli esami di laboratorio. Appartengono a questo gruppo il LES (Lupus Eritematoso Sistemico; la dermatomiosite, la polimiosite ecc.).
  2. Connettivite Indifferenziata: che presentano sia manifestazioni cliniche che alterazioni laboratoristiche che però non soddisfano completamente i criteri per porre diagnosi di una connettivite.
  3. Connettivite Mista: caratterizzata dalla comparsa di manifestazioni cliniche tipiche di o più connettiviti differenziate oltre alla presenza di un particolare autoanticorpo anti- U1-RNP ad alto titolo.

CONNETTIVITI (doctors.it)

CONNETTIVITI (My Personal Trainer)

LE CONNETTIVITI: come riconoscere i diversi tipi e curarle

Emocromo

Anticorpi anti Nucleo

Pannello connettiviti

Nome e Cognome(Obbligatorio)
Consenso al trattamento dei dati(Obbligatorio)
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin