BRUCELLOSI

La brucellosi è una malattia infettiva causata da un batterio del genere Brucella che si trasmette dagli animali (soprattutto ovini, bovini, suini) per via diretta o indiretta.

La via diretta prevede il contagio per via cutanea attraverso:

  • piccole abrasioni che vengono a contatto con deiezioni, prodotti dell’aborto, latte dell’animale infetto attraverso la mucosa congiuntivele;
  • per via respiratoria qualora si soggiorni in ambienti ad elevata carica microbica.

La via indiretta prevede il contagio per ingestione di alimenti infetti come:

  • latte fresco non pastorizzato e suoi derivati (formaggi freschi, gelati, panna etc.);
  • carne, soprattutto se poco cotta o cruda.

La trasmissione da uomo a uomo è piuttosto rara. In questo caso si ritiene che il contagio possa avvenire per via sessuale o attraverso il latte materno.

La malattia generalmente ha un decorso asintomatico.

I sintomi, quando presenti, dopo un periodo di incubazione di 2-4 settimane , prevedono: febbre  con andamento ondulante , debolezza, dolori articolari, malessere, ingrossamento del fegato e della milza, sudorazioni profuse, disturbi gastrointestinali quali vomito, diarrea, stipsi, perdita di appetito.

BRUCELLOSI (MY PERSONAL TRAINER)

BRUCELLOSI (ISS)

BRUCELLOSI (EPICENTRO)

A.A. BRUCELLA

EMOCROMO

PCR

VES

Nome e Cognome(Obbligatorio)
Consenso al trattamento dei dati(Obbligatorio)
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin