MORBO DI ADDISON

La malattia di Addison o morbo di Addison prende il nome da Thomas Addison, il medico britannico che per primo descrisse la condizione nel 1855.

Il morbo è caratterizzato da una severa riduzione, a carattere permanente ed irreversibile, della produzione degli ormoni prodotti dal surrene.

Tale riduzione è in genere causata dalla compromissione delle ghiandole surrenali, dovuta a:

  • malattia autoimmune
  • tumori
  • infezioni come la tubercolosi
  • insufficienza ipofisaria (ipofisi ipoattiva)
  • causa genetica Adrenoleucodistrofica

I sintomi che lo caratterizzano sono:

  • senso di debolezza
  • senso di vertigini
  • perdita dell’appetito
  • nausea
  • vomito
  • diarrea

MORBO DI ADDISON in breve

MORBO DI ADDISON

ACTH

CORTISOLO

ALDOSTERONE

RENINA

SODIO

POTASSIO

TEST DI STIMOLO AL SYNACTHEN

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin