ALLERGIA

Le allergie sono dovute ad un’anomala ed eccessiva risposta del sistema immunitario verso sostanze riconosciute estranee (allergeni) dai soggetti ad esse sensibili (sensibilizzati o allergici).

Le sostanze che potrebbero provocare reazioni allergiche sono i pollini, gli acari della polvere, gli alimenti di origine vegetale (frutta, verdura, cereali ecc.), gli alimenti di origine animale (latte, uova, pesce, carne ecc.),gli insetti (vespe, api), il lattice, le muffe ed i lieviti.

I sintomi che potrebbero provocare le allergie sono:

  • rinite (prurito, starnuti ecc.)
  • asma (tosse, difficolta respiratorie)
  • congiuntivite (prurito agli occhi, lacrimazione)
  • orticaria
  • vomito
  • diarrea
  • dolori addominali
  • shock anafilattico

ALLERGIA

ALLERGENI RICOMBINANTI: UTILIZZO NELLA PRATICA CLINICA 

ELENCO ALLERGENI 

ALLERGIE ALIMENTARI

ALLERGIA AL VELENO DELLE API

ALLERGIA DI APRILE: quali piante fioriscono in questo periodo?

LTP: la proteina responsabile dell’allergia alla verdura

Alex test 

IgE Totali

Emocromo

Nome e Cognome(Obbligatorio)
Consenso al trattamento dei dati(Obbligatorio)
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.