PROLATTINA

Descrizione Esame: PROLATTINA


Vedi: 


Campione : PRELIEVO DI SANGUE


Metodo: IMMUNOELETTROCHEMILUMINESCENZA


Consegna referto:  1gg


 La prolattina è un ormone prodotto dall'ipofisi e la sua funzione fisiologica è quella di stimolare la produzione del latte dalla mammella.

Molteplici sono i fattori che possono AUMENTARE la secrezione della prolattina:

-> Adenomi e microadenomi ipofisari prolattino secernenti;

-> Farmaci:estroprogestinici (pillola anticoncezionale), antidepressivi triciclici, Antiacidi anti H2;

-> Ipotiriodismo,uso di stupefacenti;

-> Ritmo sonno-veglia; è consigliabile eseguire il prelievo almeno 2 ore dopo che il paziente si è svegliato (è probabile che i campioni prelevati prima mostrino livelli aumentati, indotti dal sonno).

-> Forti emozioni,eventi stressanti quale può essere il prelievo venoso (PER EVITARE L'AUMENTO DELLA PROLATTINA PER LO STRESS DA PRELIEVO VENOSO, E' PREFERIBILE TENERE IL PAZIENTE DISTESO E INCANULARE LA VENA MEZZ'ORA PRIMA DEL PRELIEVO).

EFFETTI DELL'IPERPROLATTINEMIA:

-> secrezione del latte dai capezzoli,

-> amenorrea,

-> cefalea,

-> sterilità,

-> diminuzione della libido.