METANEFRINE (Metanefrina-Normetanefrina) PLASMATICHE

Descrizione Esame: METANEFRINE (Metanefrina-Normetanefrina) PLASMATICHE


Vedi: 


Campione: PRELIEVO DI SANGUE


Metodo: HPLC


Consegna referto: 10gg


Le Metanefrine (Metanefrine e Normetanefrina) sono i metaboliti delle Catecolamine, rispettivamente dell' Adrenalina e della Noradrenalina.
Il dosaggio delle metanefrine viene di solito utilizzato soprattutto nella valutazione diagnostica di pazienti con ipertensione non controllata e incidentaloma surrenalico ed è più sensibile di quello delle Catecolamine nella diagnostica del feocromocitoma.

 

Le Metanefrine infatti sono prodotte in modo costante e rilasciate, indipendentemente dalle Catecolamine che invece possono essere secrete dal tumore in modo intermittente o in quantità limitate.

 

Il dosaggio delle Metanefrine plasmatiche è il test più sensibile: valori normali permettono, infatti, di escludere il feocromocitoma (fanno eccezione solo tumori molto piccoli e "silenti").

 

Il dosaggio delle Metanefrine urinarie è meno sensibile del dosaggio delle Metanefrine plasmatiche ma ha una elevata specificità.

Potrebbero interferire sul dosaggio delle Metanefrine sia plasmatiche che urinarie:
=> condizioni fisiopatologiche di iperattività del sistema simpatico al quale è stato sottoposto l'organismo;
=> intenso esercizio fisico, dolori, traumi;
=> assunzione di farmaci soprattutto αlfa e βeta bloccanti di sostanze quali caffeina, nicotina, cocaina, alcool.