INTOLLERANZE ALIMENTARI

Descrizione Esame: INTOLLERANZE ALIMENTARI


Vedi: 


Campione: PRELIEVO DI SANGUE


Metodo: CITOMETRICO


Consegna referto: 2gg


Le intolleranze alimentari hanno caratteristiche diverse dalle allergie soprattutto per il modo in cui si determinano e per i tempi necessari alla comparsa dei sintomi anche se, spesso, i sintomi che si evidenziano sono identici.

Mentre i sintomi connessi alle allergie sono percepiti quasi immediatamente, con un preciso rapporto causa effetto, i sintomi provocati dalle intolleranze alimentari sono il frutto di uno stimolo immunologico di entità ridotta ma ripetuto nel tempo (assunzione ripetuta dello stesso alimento o della stessa sostanza verso la quale si è intolleranti).

E' meno facile quindi riconoscere un rapporto diretto tra la sostanza che scatena la reazione e la reazione stessa.

Per questo la sintomatologia causata da una intolleranza alimentare viene spesso sottovalutata ma si puo' manifestare in modo estremamente vario e puo' interessare qualsiasi sistema o apparato.

I sintomi e i disturbi piu' frequenti sono: meteorismo (aria nella pancia), dolori addominali, diarrea, infiammazione delle vie respiratorie, stanchezza, eczema, orticaria, eritema solare, cefalea, sbalzi di umore, dolori muscolari, dolori articolari, etc.

Attualmente disponiamo di un test (Alcat test) che si effettua su un campione di sangue e che ci permette di dare un contributo alla soluzione del problema relativo alle intolleranze alimentari.

L'Alcat test prevede l'utilizzo di diversi tipi di pannelli (pannelli per alimenti, antibiotici, farmaci anti infiammatori, coloranti, additivi alimentari, sostanze chimiche).

 

Vedi "Articoli e News correlati"

 

Articoli correlati
INTOLLERANZE ALIMENTARI