IMMUNOCOMPLESSI CIRCOLANTI

Descrizione Esame: IMMUNOCOMPLESSI CIRCOLANTI


Vedi: 


Campione: PRELIEVO DI SANGUE


Metodo: IMMUNONEFELOMETRICO


Consegna referto: 5gg


Gli immunocomplessi circolanti (CIC) risultano dalla reazione tra antigeni di varia natura: (virali, batterici, tumorali,allergenici ecc.) con specifici anticorpi.

Essi vengono normalmente rimossi dal torrente circolatorio attraverso diversi meccanismi tra i quali il più importante è quello che prevede l'intervento del sistema mononucleato-macrofagico.

Quando sono presenti fattori che interferiscono con questi meccanismi di eliminazione e/o quando si è in presenza di iperproduzione di immunocomplessi, questi ultimi depositandosi a livello vascolare, possono favorire l'insorgenza delle malattie da immunocomplessi (glomerulonefriti, vasculiti, artrite reumatoide, Lupus Eritematoso Sistemico (LES) ecc.).

La presenza di CIC non è segno sicuro di malattia da immunocomplessi come l'assenza di CIC non esclude malattie da immunocomplessi.

La presenza di CIC è significativa se persiste nel tempo e, soprattutto, deve essere interpretata alla luce dei risultati di altri esami (complemento, immunoglobuline, anticorpi ecc.) e della sintomatoligia clinica.

 

I CIC possono essere presenti in condizioni fisiologiche quali la gravidanza e dopo copiosi pasti.