HGH

Descrizione Esame: HGH


Vedi: 


Campione: PRELIEVO DI SANGUE


Metodo: IMMUNOCHEMILUMINESCENZA


Consegna referto: 1gg


 

L'HGH o ormone delle crescita è una proteina prodotta dall'ipofisi anteriore per effetto:

  • della Stimolazione da parte dell'ormone ipotalamico GHRH
  • dell' Inibizione da parte della somatostamina e/o del feed bak negativo esercitato da concentrazioni elevate di IGF1 o somatomedina c sull'ipofisi.

(va ricordato che l'IGF1 o somatomedina c viene prodotto dal fegato per effetto dello stimolo esercitato su di esso dall' HGH).
L' HGH è un ormone proteico secreto dell' ipofisi in PULSI DISCRETI la cui frequenza ed ampiezza variano a secondo dell' età e del sesso secondo un ritmo circadiano.
Ricordiamo che questo ritmo può essere modificato da picchi di secrezione legati a: esercizio fisico, stress, ipoglicemia, alcuni aminoacidi e farmaci, ecc.
Ne deriva che, in un soggetto normale, i livelli in circolo di GH possono variare da concentrazioni  basali inferiori a 0,1 ng/ml a  concentrazioni  superiori a 30 ng/ml, in occasione di un picco secretorio e che è, pertanto, improprio indicare un range di normalità per le concentrazioni ematiche di GH.

Ai fini diagnostici perciò è consigliabile ricorrere:

=> a prelievi ripetuti ogni 15' per 2 ore, sul paziente, disteso e sotto infusione lenta di soluzione fisiologica (HGH - PRELIEVI MULTIPLI).

 

=> a test dinamici

=> al dosaggio di proteine HGH dipendenti (per es. IGF1 o somatomedina c) che possano riflettere con un unico valore, stabile nel tempo, lo stato secretivo variabile dell' HGH. 

 

EFFETTI DELL' HGH

 

L'ormone HGH

=> durante l'infanzia e l'adolescenza determina la crescita corporea (accrescimento delle ossa lunghe e dei tessuti molli);
=> durante tutta la vita influenza i processi anabolici:

  • aumento della sintesi proteica con conseguente aumento della massa muscolare
  • aumento della mobilizzazione degli acidi grassi dalle riserve adipose e loro utilizzazione ai fini energetici.
  • ridotta utilizzazione del glucosio in tutto l' organismo, con conseguente aumento della glicemia.

Valori AUMENTATI di HGH si possono riscontrare

  • in caso di acromegalia o gigantismo
  • dopo intenso esercizio fisico - stress
  • durante la pubertà
  • dopo assunzione di aminoacidi, dopamina, alfa agonisti, beta bloccanti, glucagone, glucocorticoidi a basse dosi.
  • transitoriamente quando si verifica una diminuizione di glucosio in circolo.


Valori DIMINUITI di HGH si possono riscontrare

  • in caso di nanismo per deficit ipofisario selettivo o ipopituarismo
  • dopo la pubertà (lenta e progressiva diminuizione)
  • nei soggetti obesi
  • per assunzione di: somatostatina, glucocorticoidi ad alte dosi
  • transitoriamente, quando si verifica un aumento di glucosio in circolo.

 


Per ulteriori approfondimenti leggi

 

ORMONE DELLA CRESCITA (HGH)

 

Articoli correlati