FT3 - FT4

Descrizione Esame: FT3 - FT4


Vedi:


Campione: PRELIEVO DI SANGUE


Metodo: IMMUNOELETTROCHEMILUMINESCENZA


Consegna referto: 1 gg. 


 
 

La Triiodotironina (T3) e la Tiroxina (T4) vengono prodotti dalla tiroide sotto lo stretto controllo del TSH e veicolati nel plasma da proteine di trasporto (TBG-TBPA-TBA).

Il dosaggio degli ormoni circolanti totali T3-T4 ha un valore diagnostico molto inferiore rispetto a quello delle frazioni libere (FT3-FT4) e quindi è in progressivo, se non totale, abbandono.

Il dosaggio degli ormoni tiroidei liberi FT3-FT4 è da ritenere l'approccio laboratoristico piu' immediato all'attività tiroidea ed è preferible, ai fini diagnostici, che vada integrato con quello del TSH.

Si riscontra AUMENTO di FT3-FT4 nei seguenti casi:

-> ipertiroidismo primitivo (dovuto a patologia tiroidea): Morbo di Basedow - gozzo tossico uni o plurinodulare (Morbo

di Plummer);

-> ipertiroidismo secondario (TSH aumentato): adenoma ipofisario TSH secernente.

Si riscontra DIMINUZIONE di FT3-FT4 nei seguenti casi:

-> tiroiditi;

-> tiroiditi autoimmuni (tiroidite di Hashimoto);

-> ipotiroidismo primitivo congenito: agenesia (mancata formazione)tiroidea - difettosa ormonogenesi;

-> ipotiroidismo primitivo acquisito per asportazione della tiroide - terapia con iodio 131 - eccesso di tireostatici - post tiroidite autoimmuni - evoluzione del gozzo eutiroideo;

-> ipotiroidismo secondario (riduzione di TSH) per ridotta o carente produzione di TSH ipofisario;

-> ipotiroidismo terziario (riduzione di TSH) per ridotta o carente produzione di TRH ipotalamico;

-> utilizzo di farmaci (Fenitoina - ACTH - Testosterone -Cortisonici).

 

Vedi sotto "Articoli e News correlati".

Articoli correlati
TIROIDE