FERRITINA

Descrizione Esame: FERRITINA


Vedi:


Campione: PRELIEVO DI SANGUE


Metodo: IMMUNOCHEMILUMINESCENZA


Consegna referto: 1gg


 

La ferritina è una proteina, presente in tutte le specie viventi.

E' contenuta prevalentemente nelle cellule, dove svolge la sua funzione principale, che è quella di immagazzinare il ferro, rilasciandole in caso di necessità.

Una piccola quota di ferritina è presente anche nel sangue, in quantità generalmente proporzionale alla quantità di ferro presente nei tessuti ed è misurabile (ferritina sierica).

Si riscontra AUMENTO di ferritina nelle seguenti condizioni:

-> negli stati di sovraccarico di Ferro, qualunque ne sia la causa;

-> in presenza di stati infiammatori acuti e cronici, nelle infezioni e neoplasie (in tutti questi casi, di solito, all'aumento della ferritina, si accompagna una diminuizione della sideremia e transferrina);
=> negli stati in cui si verifica necrosi tissutale, soprattutto epatocellulare: epatiti acute e croniche, virali, tossiche e metaboliche, abuso di alcool (la necrosi tissutale provoca la liberazione della ferritina dalle cellule ed un suo conseguente aumento in circolo).

Si riscontra DIMINUZIONE di ferritina per:

-> carenza di ferro. 

 

Articoli correlati
METABOLISMO DEL FERRO