CATENE K-L URINARIE (DOS.QUANTITATIVO)

Descrizione Esame: CATENE K-L URINARIE (DOS.QUANTITATIVO)


Vedi:


Campione: URINE DEL MATTINO


Metodo: IMMUNOTURBIDIMETRICO


Consegna referto: 5 gg


Le catene K e L sieriche, in caso di sovraproduzione da parte delle plasmacellule, come per es. nel caso di Mieloma multiplo, si possono ritrovare nelle urine dove la loro presenza si puo' evidenziare con metodo Qualitativo (vedi Proteinuria di Bence Jones catene K-L urinarie).

In caso di positività del test qualitativo è possibile eseguire un dosaggio QUANTITATIVO al fine di seguire meglio il decorso di quelle malattie caratterizzate dalla presenza di catene K e L nelle urine.

La presenza delle catene leggere libere K e L o proteinuria di Bence Jones nelle urine, si può riscontrare oltre che nel mieloma multiplo anche:

-> nel morbo di Waldenstrom,

-> nella gammopatie monoclonali benigne,

-> nelle malattie linfoproliferative (leucemie, linfomi, ecc.),

-> in corso di tumori metastatici dell'osso, polmone, colon, prostata, mammella,

-> in caso di connettivite (LES, artrite reumatoide, ecc.),

-> per assunzione di acetilsalicilico e penicillina in alte dosi,

-> dopo utilizzo di mezzi di contrasto radiologici,

-> per insufficienza renale cronica.