CALCEMIA

Descrizione Esame: CALCEMIA


Vedi:


Campione: PRELIEVO DI SANGUE


Metodo: COLORIMETRICO


Consegna referto: 1gg


Il calcio è il minerale più abbondante presente nel nostro corpo all'interno del quale partecipa a numerose funzioni importanti:

-> formazione dell'osso, coagulazione del sangue,regolazione della funzione muscolare,tra cui anche quella del muscolo cardiaco.

La concentrazione del calcio nel sangue dipende:

-> dalla dieta e dall'azione di due sostanze che ne regolano il metabolismo: la VITAMINA D  ed il PARATORMONE

Un AUMENTO di calcio nel sangue (ipercalcemia) può provocare:

-> disturbi intestinali (stitichezza) - debolezza muscolare - aumento della pressione - disturbi cardiaci - formazione di calcoli renali.

Una DIMINUZIONE di calcio nel sangue (ipocalcemia) può provocare:

-> crampi muscolari - distubi della sensibilità alle mani ed ai piedi che, in situazioni gravi, possono progredire fino alle convulsioni.

L'IPERCALCEMIA può essere provocata:

-> da un aumento della produzione del paratormone da parte delle ghiandole paratiroidi - da un eccesso di vitamina D - da alcuni tumori (con o senza metastasi alle ossa) - meno spesso da altre malattie dello scheletro.

L'IPOCALCEMIA può essere provocata:

-> da una dieta povera di calcio - da carenza di vitamina D - da ridotta produzione di paratormone,

-> da malattie renali o del fegato - da malattie intestinali che causano un difettoso assorbimento del calcio nell'intestino - da carenza di Magnesio;

l'IPOCALCEMIA inoltre

-> si può riscontrare nel corso della gravidanza,

può essere causata dall'assunzione prolungata di farmaci quali cortisonici, diuretici e lassativi.