ANTICORPI ANTI VARICELLA IgG - IgM

Descrizione Esame: ANTICORPI ANTI VARICELLA IgG - IgM


Vedi:


Campione: Prelievo di sangue


Metodo: IMMUNOENZIMATICO (ELISA)


Consegna referto: 5gg


La Varicella è una malattia infettiva altamente contagiosa provocata dal virus VARICELLA ZOSTER della famiglia degli herpes virus.

Dopo un'incubazione di 2-3 settimane la malattia esordisce con un esantema cutaneo, febbre non elevata e lievi sintomi generali con malessere e mal di testa.

Caratteristica peculiare della malattia è la comparsa di piccole papule rosa pruriginose che evolvono in vescicole, che si trasformano in pustole e successivamente in croste granulari destinate a cadere.

La contagiosità inizia 1-2 gg prima della comparsa delle papule cutanee e puo' durare fino alla scomparsa delle croste.

Si guarisce in 7-10 giorni.

L'infezione produce immunità permanente e raramente una persona puo' sviluppare due volte questa malattia.

Tuttavia dopo la guarigione il virus non viene eliminato dall'organismo ma rimane in forma latente (in genere per tutta la vita).

Nel 10-20% dei casi il virus si risveglia, a distanza di anni o decenni sotto forma di HERPES ZOSTER responsabile di manifestazioni cutanee caratterizzate da eruzioni vescicolose localizzate comunemente chiamate "FUOCO DI SANT'ANTONIO".

Per monitorare lo stadio della malattia primaria provocata dal virus VARICELLA ZOSTER e per conoscere lo stato di immunizzazione si esegue la ricerca:

-> degli anticorpi anti Varicella IgM che compaiono nella fase acuta della malattia, rimangono in circolo per un periodo più o meno lungo per poi scomparire nella fase di guarigione.

-> gli anticorpi anti Varicella IgG che compaiono subito dopo le IgM e rimangono in circolo per un periodo molto lungo (in alcuni casi anche per tutta la vita) assicurando immunizzazione.

 

L'immunizzazione dalla varicella si puo' ottenere anche attraverso la vaccinazione.