ANTICORPI ANTI EPATITE A IgG - IgM

Descrizione Esame: ANTICORPI ANTI EPATITE A IgG - IgM


Vedi:


Campione: Prelievo di sangue


Metodo: IMMUNOENZIMATICO CON RILEVAZIONE IN FLUORESCENZA


Consegna referto: 1gg


L'epatite A è una malattia la cui diagnosi si effettua con la ricerca sierologica:
-> degli anticorpi anti-HAV della classe IgM (anti-HAV IgM), che compaiono precocemente, prima che si manifesti la fase acuta della malattia, persistono a titolo elevato per diverse settimane per poi negativizzarsi durante la convalescenza.
-> degli anticorpi di classe IgG (anti- HAV IgG), che compaiono durante la fase acuta della malattia, aumentano nella fase di convalescenza e permangono per tutta la vita, conferendo protezione verso una reinfezione.
Attualmente si consiglia la vaccinazione a tutti i soggetti sieronegativi, siano essi adulti che bambini.
L’epatite A è un'infezione che si contrae per ingestione di cibi e acqua contaminati (il rischio maggiore si ha con l’ingestione di molluschi crudi o mal cotti).
Il periodo di incubazione può arrivare a 4 settimane, anche se mediamente è di circa 15 giorni.
La malattia può decorrere in maniera asintomatica, così come può manifestarsi con ittero, astenia, inappetenza, nausea, vomito e cefalea.
Non cronicizza e le forme fulminanti sono molto rare.