ALFA 1 ANTITRIPSINA

Descrizione Esame: ALFA 1 ANTITRIPSINA


Vedi: 


Campione: PRELIEVO DI SANGUE


Metodo: IMMUNONEFELOMETRICO


Consegna referto: 3 gg


 L’alfa-1-antitripsina è una glicoproteina che è sintetizzata nel fegato e la cui concentrazione aumenta in risposta ad un qual­siasi stimolo infiammatorio.


Valori AUMENTATI di alfa 1 antitripsina si riscontrano oltre che:
-> nelle infezioni e nelle infiammazioni acute e croniche,
-> anche nei tumori con metastasi , nel morbo di Hodgkin,
-> in gravidanza ed in seguito ad assunzione di estroprogestinici.

Il ruolo fisiologico dell'alfa 1 antitripsina è quello di legarsi agli enzimi proteolitici, impedendo loro di innescare fenomeni di distruzione tissutale.
Il deficit di alfa 1 antitripsina, infatti, determina una condizione patologica nel corso della quale il parenchima polmonare e/o epatico viene progressivamente distrutto dagli enzimi proteolitici e sostituito da tessuto connettivo.
Ciò si verifica soprattutto in caso di DEFICIT CONGENITO di alfa 1 antitripsina, che determina un'alta predisposizione all'enfisema polmonare e/o alla cirrosi epatica.

Valori DIMINUITI di alfa 1 antitripsina si possono riscontrare oltre che per deficit congenito anche per:
-> una diminuita sintesi (in caso di epatopatie acute e croniche),
-> una aumentata eliminazione (in caso di nefropatie).